Carnevale/ Dolci della Tradizione

Galani, Crostoli…altra ricetta

E oggi un’altra ricetta tipica del Carnevale: galani o crostoli friabilissimi e al profumo d’arancia perché nell’impasto viene utilizzato il succo di arancia.

 

Galani, Crostoli...altra ricetta

Print Recipe
Serves: 6/8 Cooking Time: 1 ora circa

Ingredienti

  • 500 gr. di farina
  • 100 gr. di zucchero
  • 50 gr. di burro
  • 2 uova
  • 125 ml. di succo di arancia (ca. 1 arancia grossa)
  • buccia grattugiata di 1 limone
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaio di rum
  • l'interno di 1/4 di bacca di vaniglia o qualche goccia di aroma vaniglia
  • Inoltre
  • zucchero a velo per spolverizzare
  •  

Istruzioni

1

Nel recipiente della planetaria metti la farina, lo zucchero, il burro morbido in pezzetti, la buccia di limone grattugiata, il rum, la vaniglia e inizia ad impastare, aggiungi le uova e il succo sempre continuando ad impastare.

2

Quando tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati e l'impasto sarà bello liscio, toglilo dalla planetaria forma un panetto e mettilo a riposare per circa 30 minuti.

3

Dividi l'impasto in pezzi e stendi aiutandoti con la macchina per tirare la pasta e ripassandola finché sarà bella liscia e sottile (io l'ho stesa fino al penultimo grado di spessore della macchina).

4

Ritaglia a piccole losanghe con un coltello o con una rotella dentata e friggi in olio caldo (circa 170°).

5

Fai asciugare su carta assorbente e spolverizza con zucchero a velo. 

 

A presto Stefania

Potrebbe interessarti anche

20 Commenti

  • Rispondi
    Iva
    31 Gennaio 2014 at 9:24

    Cercavo proprio una bella ricetta per farli!!

  • Rispondi
    Licia
    31 Gennaio 2014 at 9:38

    una gustosissima ricetta!

  • Rispondi
    Cuoca tra le Nuvole
    31 Gennaio 2014 at 10:32

    Profumati e croccanti, buonissimi!

  • Rispondi
    cinzia
    31 Gennaio 2014 at 11:05

    Bellissimi !!! Mi piacciono tanto visti cosi' !!! Prima o poi ci voglio provare ! Complimenti !!

  • Rispondi
    Casale Versa
    31 Gennaio 2014 at 13:52

    Invito speciale: Ti aspettiamo per partecipare ai nostri contest!! Con piacere saremo liete di vederti tra le partecipanti!! Passa una Buona Giornata, Vally e le donne di Cà Versa
    http://agriturismocaversa.blogspot.it/p/quinto-contest-di-ca-versa.html

  • Rispondi
    paola
    31 Gennaio 2014 at 14:26

    Buoniiiiii,tutte le versioni sono golose,buon sabato

  • Rispondi
    Italians Do Eat Better
    31 Gennaio 2014 at 14:30

    Da me si chiamano Frappe, ma non li ho mai assaggiati con l'aggiunta del succo di arance, son sicura che sono buoni e profumati! Una ricetta sicuramente da provare! Buon fine settimana

  • Rispondi
    Monica
    31 Gennaio 2014 at 15:00

    Che buone!!!!!!

  • Rispondi
    Valentina - La Pozione Segreta
    31 Gennaio 2014 at 15:26

    Io le conosco come frappe o chiacchiere…ma sono ugualmente buonissime!

  • Rispondi
    sandra neiva
    31 Gennaio 2014 at 16:16

    Uns fritinhos, que lindos estão e bem estaladiços, fazem lembrar as filhoses alentejanas:)

    Beijinhos

  • Rispondi
    Annalisa B
    31 Gennaio 2014 at 16:53

    Se le avessi qui non potrei resistere!
    Buon we:)

  • Rispondi
    Federica Simoni
    31 Gennaio 2014 at 17:18

    ehm mi passi il vassoio?? ^__^ 😛 buon we

  • Rispondi
    Mary Vischetti
    31 Gennaio 2014 at 21:01

    Ci stai proprio viziando con questi meravigliosi fritti di Carnevale!! Quasi riesco a sentire l'aroma dell'arancia…Baci e buona serata. Mary

  • Rispondi
    Daniela
    31 Gennaio 2014 at 21:07

    mmmmm…con il succo di arancia? Deliziose e profumate 🙂
    Un bacio e buon fine settimana

  • Rispondi
    La cucina di Esme
    31 Gennaio 2014 at 23:13

    per me frappe….ma sempre stragolose e le tue perfette!
    baci e buon we
    Alice

  • Rispondi
    Ilaria
    1 Febbraio 2014 at 11:30

    Ciao Stefania, grazie della visita, che mi ha oermesso di scoprire le tue ricette. sei molto brava, voglio provare qualche tuo dolce.
    Buon fine settimana
    Ilaria

  • Rispondi
    ~ Inco
    1 Febbraio 2014 at 20:46

    Che meravigliaaaaa!!
    mi piacciono tanto e non vedo l'ora di farne un po' !!
    Le tue sono perfette e croccanti. friabilissime e profumate di arancia..non potevi fare di meglio.
    Buone domenica .
    Inco

  • Rispondi
    Il profumo dei colori
    1 Febbraio 2014 at 20:55

    A Napoli son chiacchiere così chiamano questo dolce, non le faccio da tanto perché i dolci fritti li lasciò preparare sempre a mia sorella io mi preoccupo di di mangiarli!!!! Questa nota d'arancia però mi piace!!! A presto Nahomi

  • Rispondi
    Mimma e Marta
    2 Febbraio 2014 at 19:43

    Che buone! I dolci fritti di carnevale sono buonissimi e queste (che da noi si chiamano chiacchiere) al profumo d'arancia ci piacciono davvero tanto 🙂 A presto

  • Rispondi
    Sabrina B.
    27 Febbraio 2014 at 14:03

    Ciao Stefania, sono capitata sul tuo blog qualche tempo fa mentre girovagavo per il web…e non ho potuto non apprezzarti 😉
    Mi sono unita a i tuoi lettori e sei anche nella mia blogroll…passeresti da me? C'è un post in cui ti cito 🙂 http://www.mielemandorle.blogspot.it/2014/02/chiacchiere-ma-anche-frappe-bugie.html

  • Lascia una risposta