Dolcetti/ Muffin e cupcake

Moelleux Aux Trois Chocolats

La prima volta che ho visto questi dolcetti ho pensato: “questi li devo fare sembrano buoni”. In realtà sono buonissimi soprattutto se mangiati appena si saranno raffreddati e il cioccolato bianco all’interno sarà ancora morbido.

La ricetta è stata presa dal libro: “Moelleux” di Yann Leclerc

Moelleux Aux Trois Chocolats

Print Recipe
Serves: 6 pezzi Cooking Time: 20 minuti

Ingredienti

  • 150 gr. di farina
  • 2 uova
  • 100 gr. di zucchero
  • 80 gr. di burro
  • 1 pizzico di sale
  • 1/2 cucchiaino di lievito per dolci (ca. 3 gr.)
  • 75 gr. di cioccolato fondente al 70%
  • 75 gr. di cioccolato al latte
  • 12 quadratini di cioccolato bianco (ca. 1/2 tavoletta da gr. 100)
  • cioccolato fondente grattugiato o in gocce

Istruzioni

1

Ricava dalla tavoletta di cioccolato bianco 6 coppie di quadratini e mettile nel freezer.

2

Fondi il burro a bagnomaria e fai raffreddare.

3

Setaccia la farina con il lievito.

4

Sbatti le uova con lo zucchero e il sale fino ad ottenere un composto bianco e spumoso.

5

Aggiungi la farina setacciata al lievito.

6

Dividi il composto ottenuto in due ciotole.

7

Fai sciogliere il cioccolato fondente e quello al latte in due ciotole separate e uniscili ai due composti.

8

Dividi il composto al cioccolato fondente in 6 stampini di da muffin rivestiti con gli appositi pirottini di carta forno, adagia sopra al composto di ogni porzione, i quadratini di cioccolato bianco presi dal freezer e ricopri con il composto di cioccolato al latte.

9

Cospargi con del cioccolato fondente grattugiato oppure in gocce.

10

Metti in forno caldo a 180° per circa 20 minuti.

11

Fai raffreddare.

Note

Se consumati quando sono ancora tiepidi il cioccolato bianco all'interno sarà ancora morbido, mentre se aspetti qualche ora il cioccolato si sarà rassodato e il dolce sarà più consistente. In entrambi i casi, a mio parere, sono fantastici!!.

 

 

 

Potrebbe interessarti anche

21 Commenti

  • Rispondi
    Memole
    31 maggio 2013 at 7:14

    Golosi!!!

  • Rispondi
    Luisa Piva
    31 maggio 2013 at 7:34

    ok.. ora svengo.
    no no davvero.. sto cadendo or ora dalla sedia.
    foto da far venir un acquolina.. complimenti, davvero bellissimi e di .. lusso
    baci

  • Rispondi
    sississima
    31 maggio 2013 at 7:46

    golosità allo stato puro!! Un abbraccio SILVIA

  • Rispondi
    Giovanna Bianco
    31 maggio 2013 at 7:50

    Penso che tu abbia proprio ragione!!!! Il loro interno me lo conferma. Complimenti e grazie per l'ottima ricetta.

  • Rispondi
    paola
    31 maggio 2013 at 8:10

    tres bien, spero di non aver sbagliato a scrivere,con quella sorpresa golosa, complimenti

  • Rispondi
    Elisa Di Rienzo
    31 maggio 2013 at 8:57

    sembrano proprio golosi!
    e che belle foto!

  • Rispondi
    Simo
    31 maggio 2013 at 11:37

    mamma mia sono davvero un tripudio di bontà e golosità!!! favolosi!!!!!!

  • Rispondi
    Viviana
    31 maggio 2013 at 14:11

    Affondarci adesso il cucchiaino , appena tiepidi …mmmmmm!

  • Rispondi
    Francesca P.
    31 maggio 2013 at 16:34

    A me piacciono con l'interno un pò morbido… è la mia grande sfida riuscirci bene e ogni volta che vedo ricette le segno perchè voglio diventare brava, anzi bravissima, ehehe!

    (bella la stoffa con le rose lilla, me la presti?)
    🙂

  • Rispondi
    Giulia Garagnani
    31 maggio 2013 at 16:52

    Sono semplicemente stupendi!! Bravissima 🙂
    Ne mangerei volentieri uno 🙂 🙂
    Un bacione e buon weekend! :*

  • Rispondi
    Italians Do Eat Better
    31 maggio 2013 at 20:25

    Belli e sicuramente molto buoni, ricetta copiata! Buona serata

  • Rispondi
    Il profumo dei colori
    1 giugno 2013 at 20:48

    questa è la prima volta che li vedo e anche io sto pensando che devono essere buonissimi…poi ho anche la tua conferma sono sicuramente da provare.
    a presto nahomi.

  • Rispondi
    AdriBarr
    2 giugno 2013 at 3:45

    Che bello dolce. Devo provarlo! Le tue fotos sono perfette.

  • Rispondi
    Zonzo Lando
    2 giugno 2013 at 12:26

    Nooo ma all'interno sono troppo favolosi 🙂 Bellissima idea!! Bacioni e buona domenica

  • Rispondi
    Mila
    3 giugno 2013 at 8:21

    Ke meraviglia…questa mattina sto vedendo in giro delizie!!!! Complimenti e buona settimna (mi segno la ricetta, perchè mi stuzzica mooooolto!!!)

  • Rispondi
    Cristina D.
    4 giugno 2013 at 10:25

    Il moelleux e' un genere che mi piace molto. Non mi sarebbe mai venuto in mente di congelare i cubetti di ciocco bianco. In effetti e' l'unica soluzione se si vuole evitare che si sciolga e vanga assorbito dall'impasto

  • Rispondi
    ondinaincucina
    4 giugno 2013 at 20:33

    belli belli belli ma sopratutto buoni!!!!!!! un pieno di cioccolato come piace a me, che delizia!!!! credo non farebbero ora a diventare freddi!

  • Rispondi
    Valentina Pink
    4 giugno 2013 at 20:34

    Fuori sono bellissimi e sembrano buonissimi! Poi dentro :O
    qualcosa che le mie mani non saranno mai in grado di ricreare ahahahah
    non avevo mai pensato a mettere il cioccolato nel frigo per evitare si sciogliesse XD
    Another earth pink

  • Rispondi
    frollaecioccolato
    5 giugno 2013 at 14:29

    Stefania questa golosita' maronna mia lo desidero ora mmmmmmmmmmmmmm questi li preparo prima o poi devo …nel modo piu' assoluto… grazie e serena serata ti abbraccio Giovanna

  • Rispondi
    Giulia
    6 giugno 2013 at 17:53

    Ciao è da un po' che seguo il tuo blog e devo farti i complimenti perchè i blog è proprio carino e le ricette davvero invitanti!
    Ho provato proprio oggi ha rifare questi sfiziosissimi dolcetti, però mancava un passaggio: il burro fuso lo aggiungi alla montata di uova e zucchero o in un altro momento? Ti chiedo questo perchè dalla ricetta non era specificato. Io nel dubbio ho fatto così, ma mi piacerebbe sapere il procedimento corretto. Grazie in anticipo e ancora complimenti!
    A presto e buona serata
    Giulia

  • Rispondi
    debby♥
    15 giugno 2013 at 19:17

    aaaahhh, ne voglio uno! anzi…. due! =P

  • Lascia una risposta