Torte da forno

Torta Diplomatica

La mia preferita!

Torta Diplomatica

Print Recipe
Serves: 8/10 Cooking Time: 3 ore più il tempo di riposo

Ingredienti

  • 2 rotoli di pasta sfoglia fresca pronta
  • 1 disco di pan di spagna
  • crema chantilly 
  • bagna al rum
  • Per il pan di spagna di cm. 24-26 di diametro
  • 250 gr. di uova intere (ca. 5 uova dimis. M)  
  • 175 gr. di zucchero
  • 150 gr. di farina 00
  • 50 gr. di fecola di patate
  •  l'interno di 1/2 bacca di vaniglia
  • Per la crema chantilly
  • 500 gr. di latte intero
  • 4 tuorli
  • 120 gr. di zucchero
  • 40 gr. di amido di mais
  • 1 pezzo di buccia di limone (solo la parte gialla)
  • 1/2 bacca di vaniglia 
  • 200 gr. di panna fresca semimontata
  • 1/4 di foglio di gelatina
  • Per la bagna al rum
  • 200 gr. di acqua
  • 100 gr. di zucchero
  • 1 piccolo pezzo di buccia di limone
  • 1 bustina di vanillina
  • 50-100 gr. di rum 

Istruzioni

1

Per il Pan di spagna

2

Monta benissimo le uova con lo zucchero e la vaniglia, finché il composto risulterà soffice e ben montato (alzando le fruste il composto deve "scrivere").

3

Setaccia la farina con la fecola, uniscile al composto montato di uova servendoti di una spatola e facendo attenzione a non smontarli.

4

Imburra e infarina uno stampo e versa l’ impasto.

5

Metti in forno caldo a 175° per 25-30 minuti.

6

Quando si sarà raffreddato taglialo a fette o a strati, come preferisci usarlo. Le fette oppure gli strati che non usi li puoi congelare e usarli per altre preparazioni.

7

Per la crema chantilly

8

Metti in un pentolino il latte, la buccia di limone e metà dello zucchero, metti sul fuoco e porta quasi ad ebollizione.

9

In una ciotola miscela i tuorli con lo zucchero senza montarli, aggiungi l'interno della mezza bacca di vaniglia, l' amido di mais e mescola.

10

Versa il composto di uova e zucchero nel latte, mescola bene e rimetti sul fuoco.

11

Sempre mescolando cuoci a fuoco medio fino a che girando la crema, rimane per qualche istante il segno del passaggio della frusta.

12

Togli dal fuoco, versa la crema in un recipiente e copri con la pellicola trasparente a contatto e lasciala raffreddare.

13

Per la bagna al rum

14

Fai bollire l’ acqua con lo zucchero e la buccia di limone, aggiungi la vanillina.

15

Fai raffreddare, filtra da eventuali residui e unisci il liquore.

16

Quello che ti avanza lo puoi conservare in una bottiglia chiusa in frigorifero.

17

Assemblaggio del dolce

18

Stendi la pasta sfoglia su carta da forno, buca tutta la superficie con una forchetta (così facendo eviti che durante la cottura la pasta sfoglia si gonfi). Spolverizzala con zucchero a velo e mettila in forno a 180°- 190° per 10-15 minuti.

19

Quando la sfoglia sarà cotta, prima che si raffreddi, cospargila con il burro di cacao (se riesci a trovarlo è ottimo per far si che la sfoglia a contatto con l'umidità della crema e del frigorifero resti impermeabile).

20

Metti la gelatina in acqua fredda.

21

In una ciotola metti due cucchiai di crema pasticcera e scaldala al microonde, sciogli bene nella crema la gelatina strizzata dall'acqua e aggiungila alla restante crema (aggiungendo un po' di gelatina alla crema pasticcera prima di unirla alla panna ottieni una chantilly che, una volta raffreddata, resterà più soda).

22

Aggiungi la panna fresca semimontata incorporandola alla crema senza smontarla mescolando dal basso verso l'alto.

23

Dai 2 cerchi di sfoglia ricava 2 cerchi uguali, i bordi ritagliati riducili in briciole.

24

Su un piatto da portata metti uno dei fogli di sfoglia, stendi sopra uno strato di crema e sopra la crema il disco o le fette di pan di spagna. 

25

Inzuppa il pan di spagna con la bagna al rum e sopra stendi un'altro strato di crema e ancora sopra l'altro foglio di pasta sfoglia.

26

Spalma un po' di crema tutto intorno al dolce e fai aderire alla crema le briciole di sfoglia.

27

Fai riposare in frigorifero qualche ora e prima di servire spolverizza con lo zucchero a velo.

 

Potrebbe interessarti anche

29 Commenti

  • Rispondi
    sandra
    22 Aprile 2012 at 6:28

    Il dolce è magnifico e le foto della laguna sono molto suggestive , che bello questo post!

    • Rispondi
      stefania
      22 Aprile 2012 at 20:57

      il dolce: sparito..restano le foto!!

  • Rispondi
    Maria Grazia
    22 Aprile 2012 at 8:26

    Concordo anch'io. Ciao e buona Domenica.

    • Rispondi
      stefania
      22 Aprile 2012 at 20:58

      Grazie e buona domenica anche a te!!

  • Rispondi
    Aliza
    22 Aprile 2012 at 16:12

    ciao… meravigliosa la torta e meravigliose le foto della nostra laguna. Bello il tuo blog!!

  • Rispondi
    Life e La mia cucina a 1600
    22 Aprile 2012 at 18:08

    splendide foto per uno scenario mozzafiato! deliziosa ed elegante questa torta 🙂 buona serata

    • Rispondi
      stefania
      22 Aprile 2012 at 21:01

      la lagune è stupenda ma a piace molto la montagna anche a 1600!!!

  • Rispondi
    Licia
    23 Aprile 2012 at 6:46

    Buono il dolce!!!Posso averne una fetta? Le foto della laguna sono splendide!!

    • Rispondi
      stefania
      23 Aprile 2012 at 21:39

      Per essere buono è buono e sarei proprio felice di offrirtelo!!!
      grazie Licia a presto!

  • Rispondi
    La Pozione Segreta - Vale
    23 Aprile 2012 at 9:47

    Una vera delizia!

  • Rispondi
    giulia
    23 Aprile 2012 at 17:28

    Questa mi fa una gola! Specialmente a vedere quella foto della fetta tagliata, con tutta quella cremosita' che sai uscira' dagli strati non appena inizi a sfondare la forchetta per il primo assaggio. ohi ohi, che buono! brava!
    Giulia

    • Rispondi
      stefania
      23 Aprile 2012 at 21:34

      Hai descritto perfettamente la degustazione del dolce!!!
      baci ciao111

  • Rispondi
    Federica Simoni
    23 Aprile 2012 at 18:53

    oh mamma mia ma questa torta è spaziale!!!mi aspetti? padova/venezia in breve arrivo!!^__^

  • Rispondi
    stefania
    23 Aprile 2012 at 21:37

    saresti la benvenuta!! in un ora e mezza al massimo sei qui (Jesolo)
    un abbraccio!!

  • Rispondi
    A tavola insieme con...Daniela
    24 Aprile 2012 at 20:26

    uhmm ma che aspetto invitante…tutta da mordere! ciao danyxxx

  • Rispondi
    Scaccia,Strudel e fantasia
    25 Aprile 2012 at 22:43

    Ciao .. c'è una sorpresa per te sulla mia bacheca! 🙂
    Spero ti piaccia.

    Paolo

  • Rispondi
    Caterina
    26 Aprile 2012 at 11:24

    Sul mio blog c'è un regalo per te…spero sia gradito…la torta non ha bisogno di commenti…strepitosa

    • Rispondi
      stefania
      30 Aprile 2012 at 15:37

      Grazie Caterina, grazie davvero per aver pensato a me!

  • Rispondi
    duecuoriunacucina
    30 Aprile 2012 at 12:19

    Davvero bella e invitante la tua diplomatica…fa gola!!!
    la foto è molto bella..ti seguiamo con molto piacere
    a presto!!

  • Rispondi
    Mamma Angela
    15 Gennaio 2013 at 23:34

    certo che la presentazione della tua diplomatica è da applauso, ciao cara!

  • Rispondi
    Anonimo
    27 Gennaio 2013 at 14:24

    Ciao Stefy,
    questa settimana mio figlio compie 18 anni! E per questa festa importante ho trovato tra le tue ricette questa torta fantastica. Gli piacerà sicuramente, visto che va matto per i cannoli alla pasta sfoglia ripieni di crema .., questa me li ricorda.
    Cosa pensi?
    A. di Bolzano

    • Rispondi
      stefania
      27 Gennaio 2013 at 15:05

      Ottima idea a Mark piacerà sicuramente! puoi farla anche in 2 tempi visto il tempo che hai! Auguri al piccolo!!

  • Rispondi
    Anna
    22 Luglio 2018 at 19:03

    Vorrei sapere non avendo la possibilita di avere il burro cacao e indispensabile? Ho si puo sostituire con altro ingrediente ? Vi rigrazio anticipatamente

    • Rispondi
      Stefania Dalla Pria
      3 Agosto 2018 at 21:39

      Ciao Anna e grazie per la tua visita. Il burro di cacao non è indispensabile serve solo per far si che la pasta sfoglia rimanga croccante e friabile.
      Praticamente ha la funzione di isolante dall’umidità.

    Lascia una risposta